Un itinerario culturale europeo

Nell'anno 990 Sigerico «il Serio», arcivescovo di Cantenbury, intraprendeva il viaggio di ritorno da Roma verso sua città d'origine inglese. Le stazioni del suo itinerario le annotò in un diario. Questa descrizione é stata la base della ViaFrancigena, un itinerario culturale del Consiglio europeo.

L'itinerario è stato allestito dai romani già nel primo secolo dopo Cristo, per collegare i territori imperiali a nord delle alpi con Roma. Con la proclamazione degli Anni Santi, dal 1300 la via per Roma divenne un importante percorso di pellegrinaggio. Nel 17° secolo perse a poco poco la sua importanza, per essere poi riscoperta recentemente.